Fortezza Sveva Angioina
Написать отзыв
Поблизости
Адрес

3.5
225 отзывов
Отлично
75
Очень хорошо
67
Неплохо
44
Плохо
21
Ужасно
18

Carmine Cicinelli
Montefredane, Италия183 публикации
сент. 2022 г.
Sia chiaro, il voto basso non va alla storia o al valore intrinseco del bene, che di per sè è interessante e ricco di fascino perchè tra le più importanti testimonianze federiciane del Belpaese, bensì alla sua gestione e alla condizioni in cui l'abbiamo trovato, oltre che all'esiguità dell'area visitabile.
L'ingresso di 3 euro, richiesto da una solerte addetta alla biglietteria, viene speso ben volentieri, perchè le premesse ci sono tutte, considerata l'importanza del bene e l'impatto quando si giunge in zona: il castello infatti è preceduto da un ponte e da un fossato di tutto rispetto, oltre che da mura esterne di circa 900 metri di perimetro, ben tenute (grazie ad un fondo europeo erogato nel 2000) che lasciano presagire un bene architettonico imponente e di gran pregio. Ma una volta dentro, superato il volenteroso ma impotente, per quanto gentilissimo, usciere, siamo difronte ad uno spettacolo che mai ci saremmo attesi. All'interno il castello non è altro che un open space che ospita solo erbacce e qualche sbiadito cartello. La cartellonistica è rara e maltenuta (maltenuta come tutto il resto, all'interno della fortezza). L'unica parte visitabile è la torre della leonessa, allestita con una scala interna e dovrebbe essere narrata da uno schermo (spento). Una volta in cima alla scala, spettacolare è la veduta su tutto il Tavoliere, goduta attraverso vetrate usurate e opacizzate. Tornati nella parte all'aperto, l'altra parte visitabile è il camminamento sopra le mura perimetrali: per pochi metri ci si può figurare come arcieri alle prese con un'invasione alla fortezza e tentare di immaginare come potesse essere e a cosa potessero servire quegli anfratti, quelle saettiere, quelle pietre sporgenti sulla facciata esterna. "Immaginare" e "Figurarsi" sono verbi giusti perchè quasi tutto è lasciato alla fantasia, dato che di cartelli, descrizioni, ricostruzioni non c'è nemmeno l'ombra. Altro che ricostruzioni 3D e virtual tour: qui siamo all'improvvisazione e al fai da te (per la serie o ti procuri una brochure o ti adoperi in qualche ricerca web altrimenti qui puoi solo fantasticare). Peccato che alla mia richiesta di uno straccio di guida/brochure/flyer/schizzo/post it scritto a mano dall'usciere, di materiale informativo non c'è nemmeno l'ombra!
In definitiva, il Castello di Lucera è l'emblema delle occasioni mancate per il turismo al Sud Italia: un bene di grande prestigio e storia, costretto a elemosinare dalle amministrazioni locali e dai fondi europei qualche spicciolo per essere (non sempre adeguatamente) allestita e organizzata. Un piano di gestione serio del bene dovrebbe prevedere altresì manutenzione, informative adeguate e altre importanti attenzioni che questo bene meriterebbe. Delusione totale!
Опубликовано 10 сентября 2022 г.
Этот отзыв отражает субъективное мнение члена сообщества Tripadvisor, а не официальную позицию компании Tripadvisor LLC. Tripadvisor проверяет отзывы.

Mothardy
Лавинио-Лидо-ди-Энеа, Италия12 публикаций
июль 2022 г. • Для двоих
Esempio di denaro pubblico gettato al vento. Parcheggio e ristrutturazione del 2000 in stato di completo abbandono: il "paglione" col suo corteo di sporcizia, plastica,siringhe e animali morti la fa da padrone. Percorso esterno praticabile solo con stivali protettivi e fossato pieno di rifiuti. Poi biglietto da acquistare solo on line ( e io come faccio a saperlo?)con dipendenti non abilitati a fare il biglietto. Il mitico "paglione" occupa anche l'interno della fortezza ovviamente.
Ma un giardiniere per tenere pulito la città di Lucera non può permetterselo?
Vergognoso.
Mothardy
Опубликовано 3 июля 2022 г.
Этот отзыв отражает субъективное мнение члена сообщества Tripadvisor, а не официальную позицию компании Tripadvisor LLC. Tripadvisor проверяет отзывы.

castello61
Руво-ди-Пуглия, Италия1 127 публикаций
июнь 2022 г. • С друзьями
Internamente, il nulla e per giunta mal tenuto con erbacce ovunque.
Solo una piccola stanza con un video del 2014 che racconta poco e nulla.
Esternamente visibile solo bastione e torri. Persino il ponte di accesso è ridotto ai minimi termini, così come incuria e sporcizia nella passeggiata esterna fuori le mura.
Il Castello Svevo di Bari o di Barletta, sono ben altra cosa.
Non so chi sia competente in materia (Comune, Regione, Sovraintendenza) ma, non c'è tempo da perdere. Intervenire immediatamente.
Опубликовано 3 июня 2022 г.
Этот отзыв отражает субъективное мнение члена сообщества Tripadvisor, а не официальную позицию компании Tripadvisor LLC. Tripadvisor проверяет отзывы.

duhoz
Бероун, Чехия6 181 публикация
окт. 2021 г.
The castle dating back to the 13th century. Looks impressive from distance. Currently only remnants of the castle and its walls are left. As many sight in this area. The castle was heavily damaged by an earthquake that struck the area in 1456. Unfortunately on Monday, the castle is closed. I did not mind as you can see a little bit inside and it did not impress me so much. Still there is a path around to walk around the walls to see the castle and the surroundings.
Опубликовано 30 октября 2021 г.
Этот отзыв отражает субъективное мнение члена сообщества Tripadvisor, а не официальную позицию компании Tripadvisor LLC. Tripadvisor проверяет отзывы.

IDoLoveFood
Бельгия667 публикаций
сент. 2021 г. • Для двоих
As impressive it looks on the outside, as in ruins it is on the inside. I was somewhat disappointed when leaving this old fortezza.
Опубликовано 17 октября 2021 г.
Этот отзыв отражает субъективное мнение члена сообщества Tripadvisor, а не официальную позицию компании Tripadvisor LLC. Tripadvisor проверяет отзывы.

Deomogan
Piglio, Lazio, Italy9 029 публикаций
июль 2021 г. • Семейный отдых
Si tratta di un enorme fortezza, di cui rimangono solo le imponenti mura e una torre. Internamente non c'è nulla di particolare da vedere ma il complesso comunque è di sicuro interesse per la sua maestosità
Опубликовано 17 июля 2021 г.
Этот отзыв отражает субъективное мнение члена сообщества Tripadvisor, а не официальную позицию компании Tripadvisor LLC. Tripadvisor проверяет отзывы.

Tommaso612
Рим, Италия495 публикаций
май 2021 г.
Sin dalla preistoria l’altura di Colle Albano era un sito strategico, perché dall’ampia e piatta cima del rilievo si controllava agevolmente il Tavoliere della Puglia a sud est e le vallate molisane a nord ovest. Inoltre, le sue pendici a strapiombo, appiattite solo in direzione della vicina Lucera, garantivano un efficace difesa dagli attacchi nemici. Alcune figurette in bronzo ritrovate nella collina (oggi custodite in un museo inglese) testimoniano la presenza dei Dauni e di un santuario dedicato alle loro divinità già nell’ VIII secolo avanti Cristo. I romani occuparono la zona intorno al 300 a.C.; sotto di loro l’antica Luceria godette di una notevole prosperità. Sul Colle Albano fu costruito un fastoso tempio in onore della dea Minerva (l’Atena dei greci) alcune significative testimonianze di questo luogo di culto sono conservate nel museo archeologico della vicina cittadina. Nel IV – V secolo il tempio pagano fu soppiantato da una basilica paleocristiana.
Dopo il lungo oblio medioevale Federico II di Svevia ridette impulso al sito, facendovi costruire un grande ed elegante palazzo con un ampio cortile centrale a pianta quadrata. In questo edificio, probabilmente, risiedette per un certo tempo anche Manfredi (successore al trono di Federico II e figlio illegittimo di questi) prima di essere sconfitto e ucciso dai francesi a Benevento nel 1266. Dopo aver scalzato gli Svevi dall’Italia Meridionale, il nuovo re Carlo d’Angiò decise di inglobare il palazzo federiciano in un possente sistema fortificato, cinto da una solida muraglia alta 12 metri che si estendeva per quasi un chilometro lungo tutto il perimetro della cima del colle, sulle cui pendici fu inoltre scavato e colmato d’acqua un profondo fossato. Nacque così, su progetto dell’architetto militare Pierre d’Angicourt (grande specialista in materia) una vera e propria cittadella militare che comprendeva una chiesa in stile gotico con abside poligonale, alloggiamenti per le truppe, magazzini e una cisterna per raccogliere l’acqua piovana. Il sito fu popolato da coloni fatti appositamente venire dalla Francia, che si costruirono case, botteghe, taverne, ecc. Per far posto a costoro fu dispersa una fiorente e numerosa comunità saracena, insediatasi nel sito durante il periodo svevo.
Con l’arrivo degli Aragonesi, nel XV secolo, la fortezza fu abbandonata e cadde in degrado. Gli edifici, ormai fatiscenti, furono per lunghi anni sistematicamente demoliti dagli abitanti di Lucera, che con le macerie costruirono le case e i palazzi della loro città. All’epoca si trattava, purtroppo, di una prassi molto diffusa, alla quale le autorità non prestavano alcuna attenzione… La spoliazione ebbe termine con l’avvento del Regno d’Italia, quando ciò che restava della fortezza fu dichiarato Monumento Nazionale. Cominciarono i restauri che, seppure a fatica, proseguono tutt’ora con la costruzione di un moderno ponte sul fossato ormai prosciugato, in sostituzione dell’originale andato perduto. Della fortezza resta l’intera cinta difensiva esterna, puntellata da numerose torrette a pianta quadrata e da due grandi torrioni angolari a sezione circolare, entrambi rivolti verso la cittadina: quest’ultimi, per via di alcune decorazioni presenti sulla loro superficie esterna, sono dette “Torre della Leonessa” (la più massiccia, merlata e alta 25 metri) e “Torre del Leone” (alta 15 metri). Lungo le mura rimangono alcune porte d’accesso: la maggiore è chiamata “Porta Lucera”. Tra le strutture interne della fortezza resta il basamento a tronco di piramide di quello che una volta era il palazzo di Federico II (un lato del quale era addossato alla cinta muraria) alcuni frammenti di colonne romane scanalate e poco altro: il sito si presenta come una vastissima spianata vuota, dalla quale si può comunque avere un’idea delle colossali dimensioni del complesso.
La Fortezza Svevo Angioina sorge alla periferia occidentale di Lucera; la si raggiunge, anche a piedi, in pochi minuti, partendo da Piazza Matteotti e percorrendo il Viale del Castello. Il sito è di norma aperto ai visitatori, il biglietto intero costa 3,00 euro ma ci sono diverse agevolazioni per anziani, bambini, gruppi, ecc. e con un conveniente biglietto cumulativo si visita anche il vicino anfiteatro romano e il museo di Lucera. Dagli spalti della Torre della Leonessa lo sguardo spazia lontano, sino alla costa adriatica e alle Isole Tremiti. Purtroppo, a causa della cronica mancanza di fondi necessari alla manutenzione, il sito si presenta in precario stato di esercizio, in più punti invaso da erbacce e detriti di varia natura.
Опубликовано 30 июня 2021 г.
Этот отзыв отражает субъективное мнение члена сообщества Tripadvisor, а не официальную позицию компании Tripadvisor LLC. Tripadvisor проверяет отзывы.

Francesco Leccese
Болонья, Италия92 публикации
июнь 2021 г. • Семейный отдых
Il materiale delle mura è costituito da una sostanza che le rende immortali nei secoli. Location che ha ospitato il Grand Bud Spencer. Lucera è un Comune che nel corso dei decenni si è riempito di ottimi locali per aperitivi e cene
Опубликовано 28 июня 2021 г.
Этот отзыв отражает субъективное мнение члена сообщества Tripadvisor, а не официальную позицию компании Tripadvisor LLC. Tripadvisor проверяет отзывы.

Amilaki
Бари, Италия235 публикаций
авг. 2020 г. • Для двоих
Per alcuni può essere (ingiustamente) solo un accumulo di pietre ma grazie alla visita guidata (consigliatissima, con Simone De Troia guida professionale e grande conoscitore del luogo) abbiamo colto la successione di periodi a partire dai romani, passando per gli Svevi con Federico II (ed i saraceni...), fino agli Angiolini che ne hanno fatto una fortezza, appunto. Il costo del biglietto (3 euro o 2 nel cumulativo) vale anche solo per il panorama che si vede dalla Torre che spazia dai Monti Dauni alle Tremiti. Consigliato per chi ama la storia (e naturalmente l’archeologia!)
Опубликовано 22 августа 2020 г.
Этот отзыв отражает субъективное мнение члена сообщества Tripadvisor, а не официальную позицию компании Tripadvisor LLC. Tripadvisor проверяет отзывы.

Attuario
Рим, Италия110 публикаций
июль 2020 г. • Для двоих
Tenuto veramente male, erba alta, si entra solo nella torre, dove c'è un video molto interessante (praticamente si paga il biglietto solo per quello, poiché il resto si vede tutto dall'entrats). Il video mostra la ricostruzione della fortezza originaria. Mi aspettavo qualcosa in più
Опубликовано 1 июля 2020 г.
Этот отзыв отражает субъективное мнение члена сообщества Tripadvisor, а не официальную позицию компании Tripadvisor LLC. Tripadvisor проверяет отзывы.

Показаны результаты 110 из 225
Нашли неточность или хотите что-то добавить?
Внесите правки, чтобы улучшить наш каталог.
Редактировать объект каталога

Fortezza Sveva Angioina, Lucera: лучшие советы перед посещением - Tripadvisor

Fortezza Sveva Angioina: часто задаваемые вопросы


Fortezza Sveva Angioina: рестораны поблизости Fortezza Sveva Angioina: показать все рестораны поблизости на Tripadvisor